news 2007

7 maggio 2007 - Giornata nazionale della musica, Palazzo dell'Istruzione, cortile della Minerva

Il ripristino della Settimana nazionale della musica vuole rilanciare il tema della cultura e della pratica musicale in tutte le scuole di ogni ordine e grado come strumento fondamentale per la costruzione di quelle competenze che costituiscono le componenti chiave per la piena realizzazione dello sviluppo personale e per l'inclusione sociale.

Anche il Palazzo dell'Istruzione, luogo di produzione dei principi che definiscono e regolamentano gli ambiti dell'offerta formativa erogata dalle scuole, ospitando questa giornata vuole testimoniare la concretezza dell'impegno del Ministero per la diffusione della cultura e della pratica musicale.

La giornata č dedicata ai rappresentanti del mondo della musica sia nelle sue espressioni culturali, quali insegnanti, autori e musicisti, sia in quelle socio-economiche, quali impresari industriali, editori ed erogatori di servizi collegati al settore della produzione e fruizione musicale.

Momento centrale della giornata č il concerto dedicato all'incontro di esperienze musicali differenti, nel segno della multiculturalitā e della feconda contaminazione tra generi, al di lā delle barriere linguistiche e delle contrapposizioni tra colto e popolare.

Questo tema verrā rappresentato attraverso quattro laboratori di eccellenza, espressioni della cultura musicale di giovani e meno giovani che hanno trovato nell'impegno per la musica il motivo di manifestazione della propria personalitā, del dialogo tra le generazioni e tra le differenti culture.

Sarā inoltre presente la Scuola Popolare di testaccio con il quartetto vocale diretto da Giovanna Marini.