News 2008

"Scuole in Musica", Torino, 10 maggio 2008

Si č tenuta a Torino la II edizione di "Scuole in Musica" che ha registrato un'entusiasta partecipazione di giovani (1500 studenti, per un totale di 36 scuole) e docenti, un grande afflusso di pubblico e autoritą: erano presenti i Direttori Generali di Uffici Scolastici Regionali e i Referenti Regionali per la musica di diverse Regioni italiane; la manifestazione č stata fortemente voluta dall'ente organizzatore: il Ministero della Pubblica Istruzione, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, con il patrocinio di molti sponsor. L'On. Luigi Berlinguer, Presidente del Comitato Nazionale per l'apprendimento pratico della musica, non ha voluto mancare all'appuntamento, sottolineando a pił riprese il valore formativo del far musica insieme come elemento centrale per la formazione dell'individuo, come fattore di aggregazione e preludio alla convivenza armonica.

34 gruppi musicali si sono esibiti in innumerevoli piazze e vie del centro cittadino in miniconcerti auto-gestiti che spaziavano dal rock alla musica occitana al blues e al jazz, dalla musica rinascimentale a quella popolare. Molteplici le compagini musicali; impossibile nominarle tutte: dal numeroso gruppo vocale e strumentale del Liceo Classico "Cavour" di Torino (75 elementi) che si č esibito in Piazza Palazzo di Cittą, ai 60 componenti dell'Istituto Comprensivo "Vassallo" di Boves (CN) che hanno cantato e suonato in Piazza Vittorio Veneto proponendo musica popolare, fino ai 100 cantori del coro di voci bianche dell'Istituto Comprensivo "Tommaseo" (direzione didattica "D'Azeglio") ai quali č stata riservata il prestigioso spazio della Galleria San Federico. Grazie alla massiccia adesione all'iniziativa, ogni provincia piemontese ha avuto la sua rappresentanza: da Cuneo (Istituto Tecnico Commerciale "Monelli") a Verbania (Scuola Media "Ranzoni" e l'Istituto Comprensivo "Rebora" di Stresa), da Pray Biellese a Tortona e Arquata Scrivia (AL), passando per San Damiano d'Asti (Scuole Media "Alfieri") e Vercelli (Istituto Comprensivo "Ferrari") ma anche Novara (Liceo Classico "Carlo Alberto"), senza dimenticare la folta presenza di scuole della provincia di Torino (Volpiano, Caselle Torinese, Torre Pellicce, Pino Torinese, Oulx, Bussoleno, Chivasso, Pinerolo, Cuorgnč,).

L'evento, che fa parte del Piano per il benessere dello studente promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione www.benesserestudente.it si č svolto in sinergia con gli atleti di "Euritmica", che parteciperanno ai XXIV Campionati d'Europa di Ginnastica Ritmica, a Torino, dal 5 al 7 giugno prossimo, al Palasport Olimpico.

L'appuntamento finale, in Piazza San Carlo, ha visto protagonisti sia i giovani musicisti, sia gli atleti che hanno accompagnato con esibizioni artistiche un maxiconcerto, al quale ha partecipato l'Orchestra della Fondazione CRT.

Benedetta Saglietti