Istruzione.it archivio.pubblica.istruzione.it
Benvenuti su Istruzione.it  
  Home » Servizi on line


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




SCUOLE PARITARIE - Area riservata
Direzione Generale per lo Studente Ufficio 7°

Prot. n. 3646



Roma, 31 maggio 2006

Oggetto: Contributo da attribuire alle persone fisiche per spese sostenute per l'iscrizione dei propri figli alle scuole paritarie (Legge 27/12/2002 n. 289 art. 2, comma 7). Anno scolastico 2005/2006


Con il D.M. 30 marzo 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 14.04.2006, è stato determinato l'importo dei contributi da attribuire alle famiglie per le spese sostenute per l'iscrizione dei propri figli alle scuole paritarie. Al riguardo, si fa presente che, a norma del predetto decreto, hanno diritto a ricevere il contributo le famiglie i cui figli, minorenni, siano iscritti nel corrente anno scolastico 2005/2006 :

  • ad una scuola primaria paritaria non parificata;

  • ad una scuola secondaria di I grado paritaria;

  • alla prima classe della scuola secondaria di II grado paritaria.


  • Si evidenzia che, per accedere alla richiesta, le famiglie devono avere residenza fiscale in Italia ed essere in regola con il pagamento delle tasse d'iscrizione e delle rette.
    Tutto ciò premesso, si invita ogni istituzione scolastica ad avviare le seguenti operazioni:

  • stampare e distribuire ai propri alunni e studenti il modulo (fac-simile in formato rtf e pdf, scaricabile dal sito web del Ministero) con cui le famiglie potranno richiedere il contributo;

  • ritirare i moduli compilati;

  • inserire i dati anagrafici degli alunni e dei genitori/tutori beneficiari attraverso le schede elettroniche appositamente predisposte, secondo le istruzioni reperibili sul sito web del Ministero all'indirizzo: www.istruzione.it/area_riservata/paritarie


  • E' opportuno, al fine di acquisire i dati per l'erogazione del contributo in tempo utile, che la compilazione dei moduli da parte delle famiglie ed il successivo ritiro da parte delle scuole siano effettuati entro il termine delle attività didattiche e comunque non oltre il 17 giugno.
    Le scuole che negli anni precedenti abbiano riscontrato problemi in ordine alla riscossione del contributo sono pregate di verificare la correttezza dei dati in loro possesso.
    Il termine per l'inserimento dei dati tramite il sito web è fissato al 31 luglio 2006.
    Si ringrazia per la collaborazione



    IL DIRIGENTE
    Raffaele Ciambrone





    Destinatari

    Agli Istituti Scolastici Paritari
    LORO SEDI

    e p.c. Agli Uffici Scolastici Regionali
    LORO SEDI


    Strumenti

    Le azioni delle Direzioni Generali del Ministero

    COMUNICAZIONE ORDINAMENTI
    SCOLASTICI
    STUDENTI  ISTRUZIONE
    POST-SECONDARIA
    STUDI E
    PROGRAMMAZIONE
    RISORSE
    UMANE
    POLITICA
    FINANZIARIA E BILANCIO
    AFFARI
    INTERNAZIONALI
    SISTEMI
    INFORMATIVI
    PERSONALE
    DELLA SCUOLA