Manifesto delle alunne e degli alunni europei

Campus per studenti: Parliamo Europa Insieme
Trieste-Isola d’Istria
9 – 11 maggio 2007
Il Campus organizzato dall’Ufficio Scolastico regionale per il Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la Provincia di Trieste e il Comune di Trieste, si è aperto il 9 maggio preso il Liceo Scientifico”Galilei” di Trieste con la partecipazione di studenti e insegnanti di scuole friulane ad insegnamento italiano e sloveno e di scuole slovene ad insegnamento sloveno, italiano ed ungherese assumendo quindi un valore strategico per il dialogo interculturale trasnfrontaliero.

Durante l’incontro è stato distribuito materiale informativo sul Manifesto delle alunne e degli alunni europei, che ha sicuramente attirato l’attenzione dei politici intervenuti tanto da essere più volte richiamato nelle loro relazioni.

Questa sessione plenaria ha visto la partecipazione di diverse forze politiche italiane e slovene. Per l’Italia erano presenti il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Interni Ettore Rosato, il deputato On. Iacopo Venier, il Console Generale d’Italia in Slovenia Carlo Gambacurta, l’Assessore all’Istruzione della Regione Friuli Venezia Giulia Roberto Antonaz, l’Assessore alle Politiche del lavoro e della formazione della Provincia di Trieste Adele Pino, l’Assessore dell’Area Educazione del Comune di Trieste Giorgio Rossi, il Rettore del Collegio del Mondo Unito di Duino (TS) Marc Abrioux, il Presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni FVG Franco del Campo; per la Slovenia il Sottosegretario di Stato al Commercio Internazionale Milos Budin, Console Generale di Slovenia in Italia Igor Susmelj

Il 10 maggio il Campus si è trasferito in Slovenia presso la Scuola media Superiore italo-slovena “Pietro Coppo” di Isola d’Istria dove gli studenti italiani e sloveni, coordinati da 4 insegnanti, hanno lavorato insieme in 4 gruppi di lavoro le cui tematiche avevano quale riferimento gli Obiettivi di Lisbona e il Manifesto delle alunne e degli alunni europei:
  • Come rafforzare i legami tra mondo della scuola e società per una maggiore coesione sociale(Workshop)

  • Come aumentare la mobilità e gli scambi in Europa (Workshop)

  • Come orientare la scuola per una società europea della conoscenza nel rispetto delle pari opportunità (Workshop)

  • Come comunicare oltre le frontiere e oltre le lingue in Europa (Workshop)





 
Torna indietro indietro torna su Torna su





Stiamo lavorando per migliorare la stampa delle pagine. Ci scusiamo per il disagio.