» Home


BANDO DI CONCORSO


Nell'ambito della Rassegna espositiva nazionale organizzata per l'anno 2005, sui "Cibi e i Sapori dell'Italia antica", questo Ministero, di intesa con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, bandisce un concorso sul tema seguente:
"Il linguaggio del cibo: storia dell'alimentazione in Italia dalle origini ai nostri giorni".
Al concorso possono partecipare classi e/o gruppi di studenti delle scuole di ogni ordine e grado con lavori singoli o collettivi, che potranno essere realizzati, in relazione all'età degli studenti e alla tipologia dell'indirizzo di studio, in forma di elaborati scritti, rassegne storiche, ricerche, o in forma grafico-pittorica, plastica o multimediale (video, cd, ecc...).

INFORMAZIONI TECNICHE

Le istituzioni scolastiche partecipanti al concorso dovranno inviare gli elaborati entro il 15 febbraio 2005 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici regionali che, con la collaborazione dei gruppi di lavoro appositamente costituiti, effettueranno una prima selezione, individuando i lavori ritenuti più meritevoli a livello regionale nel numero complessivo di quattro così ripartiti: uno per la scuola primaria, uno per la scuola secondaria di 1° grado, uno per i licei ed uno per gli istituti tecnici, professionali ed artistici.
Si sottolinea la opportunità che nella selezione degli elaborati sia osservato, per quanto possibile, il criterio della rappresentanza, nell'ambito della regione, delle province di provenienza degli elaborati medesimi.
I lavori selezionati dovranno essere inviati entro il 30 marzo all'Ufficio del Capo Dipartimento per l'Istruzione - MIUR - Viale Trastevere, 76/a - 00153 ROMA.
Una Giuria nazionale, composta da membri del MIUR, da rappresentanti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e di FEDERALIMENTARE, sceglierà tra questi ultimi i quattro elaborati migliori distinti per grado e ordine di studio.
I vincitori saranno convocati a Roma per la cerimonia di consegna dei premi che consisteranno in attestati e riconoscimenti di varia natura.
Il programma dettagliato della giornata di premiazione sarà fornito in tempo utile alle classi interessate.