Istruzione.it archivio.pubblica.istruzione.it
Benvenuti su Istruzione.it  
Home » Eventi


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




Eventi - 2006

Fiera del Libro 2006

Fiera Internazionale del Libro
Torino Lingotto Fiere 4 - 8 maggio 2006
L'Avventura motivo conduttore della Fiera 2006




Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca partecipa alla diciannovesima edizione della Fiera Internazionale del Libro che si svolge a Torino da giovedì 4 a lunedì 8 maggio 2006. La Fiera Internazionale del Libro è ormai consolidata come l'evento fieristico più autorevole nel panorama nazionale delle manifestazioni editoriali per il grande pubblico.
Anche quest'anno un fitto programma di incontri e attività sarà dedicato espressamente alla scuola. Molte le iniziative che, a partire dal tema conduttore di questa edizione "l'avventura", approfondiscono importanti temi del sistema educativo.
La presenza del MIUR è contrassegnata, oltre che dall'allestimento di uno spazio espositivo, dall'organizzazione di numerosi convegni e workshop dedicati tanto a coloro che operano all'interno del sistema educativo quanto ai cittadini che a esso sono interessati. Naturalmente, come negli anni trascorsi, il MIUR è a disposizione dei visitatori e propone materiali utili per la didattica e per la conoscenza degli ordinamenti e delle innovazioni che hanno interessato negli ultimi anni il sistema educativo.
Quest'anno, alla Fiera internazionale, si festeggia Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma. La nomina conferita dall'UNESCO è un riconoscimento al ruolo che Torino e Roma occupano nella storia mondiale della letteratura, dell'editoria e della cultura, al loro impegno per promuovere il libro e la lettura come occasioni di crescita civile e di solidarietà fra i propri cittadini e nel mondo.
Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito http://www.torinoromacapitalelibro.it/tc/
Ospiti d'onore della manifestazione il Portogallo e il Brasile con molti grandi autori tra i quali José Saramago, e Paulo Coelho. La Fiera ha deciso inoltre di riproporre il progetto Lingua Madre, che porterà a Torino personaggi di spicco, tra i quali l'indiano Amitav Ghosh.
Tra gli appuntamenti dedicati alle scuole si segnalano in particolare le celebrazioni per il 60° anniversario della Repubblica. Tra i grandi autori presenti nello Spazio ragazzi in questa edizione il maestro dell'avventura Mino Milani; Moni Ovadia che presenterà il suo primo libro per bambini e due grandi illustratori stranieri: il francese Claude Pontì e il croato Svjetlan Junakovic, Come sempre lo spazio proporrà, oltre agli incontri con gli autori, laboratori di lettura, laboratori d'arte, incontri sul cinema, un'area dedicata a Nati per leggere e una grande libreria.
Mettendo al centro la lettura, con una biblioteca dedicata al tema del coraggio, il progetto "Oltre" vuole offrire agli adolescenti, attraverso le storie e i personaggi maschili e femminili, una serie di modelli a cui guardare per costruire il proprio percorso di crescita e compiere una scelta individuale.
Tra le varie iniziative illustrate sul sito www.spaziooltre.com, i laboratori offerti alle scuole nei giorni della Fiera all'interno dello spazio. Sarà possibile, infatti, scegliere tra la scrittura, il video, il computer (ideare e disegnare strisce di fumetto), l'arte (costruire i carnet di viaggio attraverso il collage, il disegno e la scrittura).
In evidenza il giorno 8 maggio i convegni promossi dal MIUR nella Sala Azzurra:
Essere e divenire del classico, presentazione del volume curato da Ugo Cardinale "Essere e divenire del Classico". Il libro raccoglie il contributo di molti autori che hanno sottolineato l'identità plurale del mondo antico: un'opera aperta, fucina di archetipi, categorie mentali, miti, modelli epistemologici ed antropologici.
Bibliotecando, presentazione delle best practices delle scuole nell'ambito del gemellaggio tra USR Piemonte e USR Lazio in occasione di Torino-Roma Capitali mondiali del Libro 2006. Presentazione delle attività future previste per "Più libri Più liberi". Presentazione del tavolo interistituzionale ITER.
La Giornata dell'Europa, Incontro con Luzzatto sul tema "L'Europa delle genti. Un modello: l'esperienza ebraica", in collaborazione con il Rectorat di Nizza, il MIUR e l'Alliance francaise di Cuneo. Partecipano le scuole secondarie del Piemonte e del Dipartimento delle Alpi Marittime.
Il primo romanzo italiano e francese, Presentazione della manifestazione organizzata in collaborazione con il Festival du premier roman de Chambery, l'Education nationale, il MIUR, il comune di Cuneo, il Dipartimento di Scienze del Linguaggio e Letterature Moderne e Comparate dell'Università di Torino, l'Universitè de Savoie, il Rectorat de Nice, il Consolato generale d'Italia a Lione e l'Alliance francaise di Cuneo. Incontro con gli autori. Presentazione del giornale virtuale www.1roman.it.
I convegni si terranno dalle ore 10.30 alle ore 17.30.
Alle ore 11.00 del giorno 8 maggio presso l'area seminari dello STAND MIUR sarà presentata la pubblicazione, a cura della DG per la comunicazione: A Torino c'era tutto il mondo e ... c'ero anch'io. Il Miur alle Olimpiadi e Paralimpiadi che raccoglie le testimonianze delle scuole vincitrici del concorso MIUR Diario2006.
Il programma completo è consultabile sul sito www.fieralibro.it nelle pagine dedicate alla scuola.





Approfondimenti