archivio.pubblica.istruzione.it top
spacer


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




 
 Archivio News

DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DEGLI AFFARI GENERALI ED AMMINISTRATIVI
DIV. II



Prot. n.12/VM

Roma, 22 febbraio 2001


OGGETTO: ripartizione funzioni aggiuntive personale A.T.A. (articolo 36 CCNL)- a.s.2000/01.

Si trasmettono, in allegato, il testo dell'intesa, sottoscritta il 12 febbraio u.s., con le organizzazioni sindacali del comparto scuola, concernente le funzioni aggiuntive di cui in oggetto, nonchÚ il decreto ministeriale 22 febbraio 2001 n.38 relativo alla ripartizione, a livello provinciale, delle stesse funzioni.
Con tale provvedimento viene attribuita, a ciascuna provincia, la medesima entitÓ delle risorse assegnate nel decorso anno scolastico. In attesa della disponibilitÓ di ulteriori fondi, l'assegnazione deve, comunque, essere effettuata tra le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado e tra tutto il personale, ivi compreso, quindi, quello trasferito dagli enti locali ai sensi della legge 124/99.
Si ritiene opportuno richiamare l'attenzione degli uffici competenti sulla necessitÓ di provvedere, con la massima tempestivitÓ, alla definizione della contrattazione provinciale, anche al fine di comunicare, nel termine previsto del 20 marzo 2001, all'Ufficio II di ragioneria di questa Direzione Generale, l'entitÓ delle funzioni aggiuntive assegnate per ciascun ordine e grado di istruzione, secondo le modalitÓ giÓ indicate dallo stesso ufficio con la nota 3409 del 20 ottobre 2000, ad ogni buon fine allegata alla presente.
Si rappresenta, inoltre, l'esigenza che gli uffici competenti, una volta definiti i criteri di ripartizione per la sollecita attribuzione alle scuole delle funzioni assegnate con l'allegato provvedimento, individuino, in rapida successione, le modalitÓ per la ripartizione dei fondi che saranno ulteriormente assegnati.
Si ravvisa, infine, la necessitÓ che, all'atto della comunicazione alle istituzioni scolastiche delle risorse attribuite, gli uffici competenti pongano in evidenza ai dirigenti scolastici le interpretazioni autentiche del contratto integrativo di comparto del 31 gennaio e 5 settembre 2000, concernenti le modalitÓ per l'inserimento nelle graduatorie di istituto.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Paradisi

Indietro

 
fasia
 

Archivio
delle news

Anno 2009
spacer
Anno 2008
spacer
Anno 2007
spacer
Anno 2006
spacer
Anno 2005
spacer
Anno 2004
spacer
Anno 2003
spacer
Anno 2002
spacer
Anno 2001

spacer
Anno 2000
spacer
Anno 1999
spacer
Anno 1998
spacer
 
spacer

spacer

Direzione generale per la comunicazione

© 1998-2006 Ministero della Pubblica Istruzione
Viale Trastevere, 76/A - 00153 ROMA

Centralino 06 5849.1