archivio.pubblica.istruzione.it top
spacer


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




 
 Archivio News

Allegati

Servizio per l'Automazione Informatica e l'Innovazione Tecnologica
UFFICIO DI STATISTICA - UFFICIO SISTAN



Affluenza alle urne dei genitori e degli studenti per le elezioni degli organi collegiali della scuola di durata annuale per regione e tipo di scuola.
Anni scolastici 1990/91 - 2001/2002

NOTIZIARIO STATISTICO anno 2002 - numero 2



PRESENTAZIONE

Anche quest'anno, a chiusura dell'indagine totalitaria sull'affluenza alle urne dei genitori e degli studenti per il rinnovo degli organi collegiali della scuola di durata annuale, le percentuali dei dati nazionali ribadiscono, ancora una volta, una diminuzione del personale votante rispetto a quello dell'anno scolastico 2000 - 2001.
Pertanto per una corretta lettura delle informazioni contenute nelle annesse tabelle si evidenzia che:

  • nell'istruzione primaria l'affluenza alle urne dei genitori interessati alle elezioni, a livello nazionale, stata del 33,5% (35,8% nel 2000 - 01), mentre a livello circoscrizionale la percentuale stata del 37,2% (37,9% nel 2000 - 01), del 35,6% (37,6% nel 2000 - 01) e del 29,9% (33,5% nel 2000 - 01) rispettivamente per l'Italia settentrionale, centrale e meridionale. La regione nella quale ci sono stati meno votanti la Sardegna con il 26,2% mentre quelle con la maggiore presenza di genitori votanti sono il Trentino Alto Adige (43,4%) e la Toscana (40,1%);

  • nella scuola secondaria di primo grado la scarsa partecipazione dei genitori, a livello Italia, stata del 29,0% mentre nell'Italia meridionale essa si attestata al 24,7% invece nelle restanti circoscrizioni la presenza dei genitori si aggirata intorno al 32-33% circa. Anche per le regioni si notato lo scarso afflusso dei genitori alle elezioni con punte che oscillano dal 35,8% del Trentino Alto Adige al 19,1% della Sardegna;

  • nella scuola secondaria di secondo grado la partecipazione dei genitori alle elezioni degli organi collegiali della scuola ancora diminuita rispetto all'anno scolastico precedente, passando, in complesso dal 12,5% al 12,0% e a livello circoscrizionale, dal 17,5% al 16,3% per l'Italia settentrionale, dall'11,6% al 10,9% per l'Italia centrale, mentre per l'Italia meridionale la situazione rimasta stazionaria con l'8,9%. Per quanto riguarda, invece, la partecipazione dei genitori alle elezioni a livello regionale, la percentuale maggiore si riscontrata nel Trentino Alto Adige con il 30,0% contro il 3,8% della Sardegna.

Infine, prendendo in esame la variabile "studenti", che presente solo nella fascia della scuola secondaria di secondo grado, la percentuale dei dati sull'affluenza alle urne passata, a livello nazionale, dall'85,7% dell'anno scolastico 2000 - 01 all'83,4% dell'anno in corso. Per quanto riguarda, inoltre, la distribuzione dei dati a livello circoscrizionale, essa oscilla tra il 79,1% dell'Italia meridionale all'88,5% dell'Italia settentrionale passando per l'83,5% dell'Italia centrale. La regione con il maggior afflusso di studenti votanti, invece, stata il Trentino Alto Adige con il 92,5% contro il 75,1% della Campania.



 
Allegati
Tabelle

Indietro

 
fasia
 
Archivio
delle news


Anno 2008
spacer
Anno 2007
spacer
Anno 2006
spacer
Anno 2005
spacer
Anno 2004
spacer
Anno 2003
spacer
Anno 2002

Dicembre
Novembre
Ottobre
Settembre
Agosto
Luglio
Giugno
Maggio
Aprile
Marzo
Febbraio
Gennaio
spacer
Anno 2001
spacer
Anno 2000
spacer
Anno 1999
spacer
Anno 1998
 
spacer

spacer

Direzione generale per la comunicazione

© 1998-2006 Ministero della Pubblica Istruzione
Viale Trastevere, 76/A - 00153 ROMA

Centralino 06 5849.1