archivio.pubblica.istruzione.it top
spacer


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




 
 Archivio News

GABINETTO


VCG/Rossi PROT. N. 11566/MR

Roma, 8 ottobre 2002


Oggetto: CGIL - SCIOPERO 18 OTTOBRE 2002. CGIL - SCUOLA ADESIONE COMPARTO SCUOLA.

LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO FUNZIONE PUBBLICA - CON NOTA DELL'8 OTTOBRE 2002, PROT. N. 14734/02/2.49, HA COMUNICATO A QUESTO GABINETTO CHE LA CONFEDERAZIONE SINDACALE CGIL HA PROCLAMATO LO SCIOPERO GENERALE NAZIONALE PER IL GIORNO 18 OTTOBRE 2002.

HA FATTO ALTRESI' PRESENTE CHE :

"CON NOTA DEL 18 SETTEMBRE 2002, GIA' TRASMESSA ALLA COMMISSIONE DI GARANZIA CON TELEFAX N. 14317/02/2.49 DEL 23 SETTEMBRE 2002, L'ORGANIZZAZIONE SINDACALE CGIL-SCUOLA HA COMUNICATO LA PROPRIA ADESIONE ALLA CITATA AZIONE SINDACALE, PRECISANDO CHE "LA PARTECIPAZIONE ALLO SCIOPERO RIGUARDA TUTTI I LAVORATORI APPARTENENTI AL COMPARTO DELLA SCUOLA STATALE, NON STATALE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER L'INTERA GIORNATA" E, INOLTRE, CHE "LO SCIOPERO INTERESSA ANCHE IL PERSONALE IN SERVIZIO PRESSO LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ITALIANE ALL'ESTERO".
PRELIMINARMENTE, IN RELAZIONE ALLA PREDETTA AZIONE SINDACALE, SI RAPPRESENTA CHE LA COMMISSIONE DI GARANZIA, PER QUANTO ATTIENE AL PERSONALE DEL COMPARTO SCUOLA E' INTERVENUTA CON NOTA DEL 26/09/2002, INDICANDO AL SOGGETTO PROCLAMANTE, AI SENSI DELL'ART. 13, LETT. D DELLA LEGGE 146/90, COME MODIFICATO DALLA LEGGE N. 83/2000, CHE "ALLO STATO ATTUALE DAL DOCUMENTO DI PROCLAMAZIONE EMERGONO LE SEGUENTI EVENTUALI VIOLAZIONI RELATIVE A: .. RAREFAZIONE OGGETTIVA" E PRECISANDO CHE " .. PER QUANTO RIGUARDA IL SETTORE DELLA SCUOLA" VIENE RILEVATO NELLA PROCLAMAZIONE DEL 17 SETTEMBRE 2002, LA VIOLAZIONE DELLA RAREFAZIONE OGGETTIVA PREVISTA DALL'ART. 2, COMMA 2, DELLA LEGGE 146/90 COME MODIFICATA DALLA LEGGE N. 83/2000, IN RELAZIONE ALLO SCIOPERO NAZIONALE DEL COMPARTO SCUOLA PROCLAMATO IN DATA ANTECEDENTE (16 SETTEMBRE 2002) DALLA GILDA PER IL 14 OTTOBRE 2002.
NELLA PREDETTA OCCASIONE LA STESSA COMMISSIONE HA INVITATO "QUINDI LE PARTI A COMUNICARE SIA LA REVOCA CHE LA MANCATA ATTUAZIONE DELLE AZIONI DI SCIOPERO" IN ARGOMENTO."
CON NOTA DI RISPOSTA IN PARI DATA LA PREDETTA CONFEDERAZIONE CGIL HA COMUNICATO CHE L'AZIONE SINDACALE IN RIFERIMENTO "RAPPRESENTA UNA TIPOLOGIA DI ASTENSIONE NON REGOLATA DAI SINGOLI ACCORDI DI CATEGORIA", COSI' COME EVIDENZIATO " DALLA ADESIONE DELLE SINGOLE CATEGORIE" E, INOLTRE CHE, PER LE RAGIONI SOPRA RIPORTATE, IN UNA AL "CARATTERE GENERALE DELLO SCIOPERO" E ALLA TITOLARITA' DELLA PROCLAMAZIONE" ESCLUSIVAMENTE" IN CAPO AD ESSA CGIL, "NON E' POSSIBILE NE' IPOTIZZARE LA FISSAZIONE DI UNA NUOVA E DIVERSA DATA PER L'ASTENSIONE DAL LAVORO PER IL SOLO COMPARTO SCUOLA , NE' L'ESENZIONE DALLO SCIOPERO DEL PERSONALE DELLA SCUOLA". DI CONSEGUENZA, LA CONFEDERAZIONE CITATA, " NEL CONFERMARE LA PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO GENERALE DI TUTTI I LAVORATORI, COMPARTO SCUOLA COMPRESO, PER IL GIORNO 18 OTTOBRE" HA INVITATO LA COMMISSIONE DI GARANZIA "A RIESAMINARE LA PROPRIA INDICAZIONE DEL 26 SETTEMBRE" DI CUI SOPRA.
ALLO STATO, NON E' INTERVENUTA NESSUNA COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL RIGUARDO."

PREMESSO QUANTO SOPRA, L'AZIONE DI SCIOPERO IN QUESTIONE INTERESSA IL SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE "ISTRUZIONE" DI CUI ALL'ART. 1 DELLA LEGGE 12 GIUGNO 1990, N. 146 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI E ALLE NORME PATTIZIE DEFINITE AI SENSI DELL'ART. 2 DELLA LEGGE MEDESIMA.

PERTANTO IL DIRITTO DI SCIOPERO VA ESERCITATO IN OSSERVANZA DELLE REGOLE E DELLE PROCEDURE FISSATE DALLA CITATA NORMATIVA.

NEL RICHIAMARE LA PARTICOLARE ATTENZIONE SULLA NECESSITA' DEL RISPETTO DELLA SUINDICATA NORMATIVA, SI PREGANO LE SS.LL., AI SENSI DELL'ART. 2, COMMA 6 , DELLA LEGGE 12 GIUGNO 1990, N. 146, E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI, DI ATTIVARE, CON LA MASSIMA URGENZA, LA PROCEDURA RELATIVA ALLA COMUNICAZIONE DELLO SCIOPERO ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E, PER LORO MEZZO ALLE FAMIGLIE ED AGLI ALUNNI, ED ASSICURARE DURANTE L'ASTENSIONE LE PRESTAZIONI RELATIVE AI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI COSI' COME INDIVIDUATI DALLA NORMATIVA CITATA.

SI INVITANO INOLTRE LE SS.LL. A COMUNICARE ALLO SCRIVENTE UFFICIO (FAX 06/58492716 - 58492110 - 58493735), I DATI RELATIVI ALLE ASTENSIONI DAL LAVORO DEL PERSONALE DEL COMPARTO (ART. 5 LEGGE 146/90).


IL CAPO DI GABINETTO

Indietro

 
fasia
 
Archivio
delle news


Anno 2008
spacer
Anno 2007
spacer
Anno 2006
spacer
Anno 2005
spacer
Anno 2004
spacer
Anno 2003
spacer
Anno 2002

Dicembre
Novembre
Ottobre
Settembre
Agosto
Luglio
Giugno
Maggio
Aprile
Marzo
Febbraio
Gennaio
spacer
Anno 2001
spacer
Anno 2000
spacer
Anno 1999
spacer
Anno 1998
 
spacer

spacer

Direzione generale per la comunicazione

© 1998-2006 Ministero della Pubblica Istruzione
Viale Trastevere, 76/A - 00153 ROMA

Centralino 06 5849.1