archivio.pubblica.istruzione.it top
spacer


Attenzione:
sezione in aggiornamento

Alcune pagine/sezioni potrebbero non funzionare correttamente


Torna alla homepage




 
 Normativa

Dipartimento per l'Istruzione
Direzione Generale del personale della Scuola

Prot. n. 252 ex DGPSA/Uff.VII Roma, 5 febbraio 2004
 

Oggetto: Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto 27.1.2004 sulla mobilitÓ del personale docente, educativo e A.T.A. per l'a.s. 2004/2005. Precisazioni.


        Con riferimento a quesiti pervenuti in via breve, sentite le organizzazioni sindacali si forniscono le seguenti precisazioni sul contratto indicato in oggetto:

       A) Valutazione servizi pre-ruolo personale docente

       In merito alla valutazione del servizio pre-ruolo, ai fini della mobilitÓ a domanda, la nota 4 va applicata alla luce delle modifiche introdotte nelle note comuni.

       B) Valutazione servizi pre-ruolo personale a.t.a.

       In merito alla valutazione del servizio pre-ruolo, ai fini della mobilitÓ a domanda, il secondo alinea della nota 3 va applicato alla luce delle modifiche introdotte nel 1░ alinea.

       C) Tabella di valutazione ai fini della mobilitÓ professionale del personale A.T.A.

       La Tabella di valutazione allegato E si applica anche ai fini della mobilitÓ professionale, secondo quanto precisato all'art. 50 - comma 3 - del C.C.N.I. sottoscritto il 27 gennaio 2004.

       D) Allegato C- Ordine delle operazioni- Effettuazione della III fase

       Al comma 1, punto II) lettera o), in luogo di "trasferimenti interprovinciali dei docenti che usufruiscono della precedenza di cui al punto VI dell'art. 7 - Titolo I - del presente contratto;" , per mero refuso, leggasi : "trasferimenti interprovinciali dei docenti che usufruiscono della precedenza di cui al punto VIII) dell'art. 7 - Titolo I - del presente contratto;".

       E) Moduli per la compilazione della domanda di trasferimento e passaggio

       Nell'indicare, nell'apposita casella dei moduli domanda, il diritto al riconoscimento del punteggio aggiuntivo, si deve tener conto di quanto espressamente previsto nelle lettere D ed F, rispettivamente per il personale docente e per il personale a.t.a., delle tabelle di valutazione dei titoli allegate al C.C.N.I. sottoscritto il 27 gennaio 2004 e delle relative note. Per l'attribuzione del relativo punteggio Ŕ sufficiente barrare l'apposita casella del modulo domanda.

       Si fa, infine, presente che, per ovviare ad alcuni errori meramente materiali, vengono ripubblicati i moduli domanda dei trasferimenti e dei passaggi, ferma restando la validitÓ dell'utilizzo della modulistica precedente.

       La presente nota sarÓ pubblicata sul sito Internet del Ministero (www.istruzione.it) e sulla rete Intranet che collega tutti gli Uffici e le Istituzioni scolastiche.

IL DIRETTORE GENERALE
G. COSENTINO


 
Destinatari

Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali
LORO SEDI
Ai Centri Servizi Amministrativi
LORO SEDI
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di
BOLZANO
Al Sovrintendente Scolastico per la provincia di
TRENTO
All' Intendente Scolastico per la
Scuola in lingua tedesca
BOLZANO
All' Intendente Scolastico per la
Scuola delle LocalitÓ Ladine
BOLZANO

e,p.c. Al Ministero degli Affari Esteri - D.G.P.C.C.
ROMA
All' Assessore alla P.I. della Regione
Autonoma della Valle d'Aosta
AOSTA
Al Sovrintendente Studi della Regione
Autonoma della Valle d'Aosta
AOSTA
All' Assessore alla P.I. della
Regione Siciliana
PALERMO
Al Presidente della Giunta Provinciale di
BOLZANO
Al Presidente della Giunta Provinciale di
TRENTO
Al Capo Dipartimento
SEDE
Ai Direttori Generali
SEDE
Al Gabinetto
SEDE

Indietro


spacer

Direzione generale per la comunicazione

© 1998-2006 Ministero della Pubblica Istruzione
Viale Trastevere, 76/A - 00153 ROMA

Centralino 06 5849.1